RICK MARGITZA (USA), FURIO DI CASTRI, NICO MORELLI & ENZO ZIRILLI

L'ingresso al FolkClub è strettamente riservato ai soci, clicca qui per diventarlo

21/02/2019 ore 21:30

Prenotazione posti

Ingresso: 20.00 €   Minori di 30 anni: 10.00 €   leggi regolamento sconti

Autentica All Star Band, nata dal desiderio di Zirilli, Morelli e Di Castri, docenti al Conservatorio G. Verdi (Di Castri ne è Capo Dipartimento), di creare un ponte -come da migliore tradizione di RadioLondra- tra la capitale britannica, terra di adozione di Enzo da 14 anni, e Torino, includendo questa volta anche Parigi, in cui vivono Rick Margitza e Nico Morelli. Margitza ha legato il suo nome a quello di Miles Davis, al fianco del quale ha suonato alla fine degli anni '80, e la granitica sezione ritmica formata Nico, Furio ed Enzo garantisce, grande energia, lirismo e creatività assoluta. Il gruppo suonerà musica originale ed altro materiale scelto tra i vari songbook dal mondo, con grande respiro interpretativo. La prima data del tour italiano di questo quartetto di giganti del jazz sarà proprio quella al FolkClub. Assolutamente da non perdere!
Margitza_Ridotta.1.jpgRick Margitza. Classe 1961. Il nonno paterno, violinista gitano ungherese, gli insegna a suonare il violino all'età di quattro anni. Anche il padre è violinista, presso la Detroit Symphony Orchestra. In seguito Rick si cimenta con pianoforte e oboe per poi fermarsi definitivamente sul sax tenore mentre frequenta la Fordson High School. Ha frequentato diversi college: Wayne State University, Berklee College of Music, Università di Miami e Loyola University di New Orleans. Negli anni '80 si esibisce in tour con Maynard Ferguson, Flora Purim e Airto Moreira. Si trasferisce a New York nel 1988. Qui il produttore Tommy LiPuma gli presenta Miles Davis, con il quale incide Amandla. Quando Kenny Garrett dà forfait per una trournée europea, Rick viene chiamato da Miles a sostituirlo. Così ha inizio la sua fruttuosa collaborazione con Davis. Di Miles Rick ricorda: …è stato davvero stimolante e davvero divertente allo stesso tempo... Era molto attento e amava sedersi nella finestra della sua stanza d'albergo e guardare le persone con il binocolo. Margitza è stato l'ultimo sax tenore in una band di Miles Davis. Le sue apparizioni a fianco di Miles includono il mitico concerto al Montreux Jazz Festival del 1989 che vide Chaka Khan unirsi alla band sul palco durante Human Nature. Rick ha lasciato Miles per seguire una carriera di successo, registrando una serie di album solisti (tra il 1989 e il 1991 Margitza ha pubblicato tre sessioni per la Blue Note Records) e con Eddie Gómez, Tony Williams, Bobby Hutcherson ed esibendosi con artisti del calibro di Maria Schneider, Chick Corea, McCoy Tyner e Louis Moutin. Ha al suo attivo anche la composizione di un concerto per sassofono e di due sinfonie per orchestra.
Furio_Di_Castri___FolkClub_11_nov_16_14.1.jpgFurio Di Castri. Classe 1955, la sua lunghissima carriera è costellata da collaborazioni prestigiosissime e progetti personali altrettanto importanti che fanno di lui, a tutti gli effetti, uno dei maggiori contrabbassisti jazz in circolazione al mondo: tra i nomi di maggior spicco con cui ha proficuamente collaborato troviamo Joe Henderson, Richard Galliano, Enrico Rava, John Taylor e Michel Petrucciani.
Nico-Morelli-piano-1-700x415.jpgNico Morelli. Classe 1965, si specializza nello studio del Jazz nelle scuole Siena Jazz, Berklee School of Boston e Manhattan School. Parallelamente, ha per professore Franco D'Andrea. Ha all’attivo fruttuose e continuative collaborazioni con Steve Lacy, Roberto Gatto, Paolo Fresu. Stabilitosi a Parigi dal 1998, Nico si impone oggi come uno tra i migliori jazzisti della sua generazione. Pianista molto ricercato dai musicisti più rinomati della scena internazionale per il virtuosismo e la sensibilità del suo suono (ha lavorato, tra gli altri, con Flavio Boltro, Enrico Rava, Bruno Tommaso, Roberto Ottaviano, Bob Mover, Sylvain Beuf, André Ceccarelli, Marco Tamburini, Mauro Negri, Paul Jeffrey, Jay Clayton, Paolino Dalla Porta, Klaus Lessman, Stefano di Battista, Michel Benita, Emmanuel Bex), è anche uno dei più richiesti per concerti con le sue formazioni.  Celebrato dalla stampa italiana come …il pianista più promettente del jazz italiano, Nico è anche un compositore ispirato e talentuoso.
Zirilli_BN_3.1.2.jpgEnzo Zirilli. Classe 1965, è considerato uno dei batteristi/percussionisti più creativi e versatili delle ultime generazioni. Dotato di una grande musicalità, che lo ha portato ad assorbire e personalizzare ogni forma di musica contemporanea, è attivo da più di vent'anni, avendo suonato e registrato in giro per il mondo con grandi musicisti afro-americani, italiani ed europei appartenenti alle aree del jazz, della world music e del pop, tra i quali: Dado Moroni, Enrico Pieranunzi, Bob Mintzer, Charlie Mariano, Steve Grossmann, Eddie Gomez, Antonio Forcione, James Moody, Tom Harrell, Ira Coleman, Rossana Casale, Marco Pereira, Ivan Segreto, Peppe Servillo, Flavio Boltro, Ares Tavolazzi, Larry Nocella, Randy Brecker, Gloria Gaynor, Fabrizio Bosso, Rosario Giuliani, Furio Di Castri, Emanuele Cisi e moltissimi altri. Dopo essere nato e cresciuto musicalmente a Torino, nel 2003 si trasferisce a Londra, dove in poco tempo si impone come uno dei musicisti più richiesti del Regno Unito e inizia a collaborare con alcune tra le icone musicali del jazz britannico ed internazionale quali Jim Mullen, Stan Sulzmann, John Etheridge, Liane Carroll, Ian Shaw, Omar LyeFook ed Hamish Stuart (per 10 anni a fianco di Paul McCartney) e altri musicisti delle ultime generazioni come John Parricelli, Gilad Atzmon, Alex Garnett, Brandon Allen, Quentin Collins, Ross Stanley.

 
17/12/2018 ore 01:12:46 | Jeff Php Framework, realizzato da Otto srl | accesso volontari - Cookie Policy