LUCA MORINO, CRISTINA VETRONE, LORELLA MONTI

L'ingresso al FolkClub è strettamente riservato ai soci, clicca qui per diventarlo

12/01/2019 ore 21:30

Prenotazione posti

Ingresso: 18.00 €

Napoli sabauda, Torino borbonica

LU_LO_CRI_folkclub_Ridotta.jpgE’ l’incontro-scontro di tre cantanti che si esprimono in due lingue differenti: il piemontese e il napoletano. Luca Morino, è il cantante della band torinese Mau Mau, attiva fin dai primi anni ’90.
Cristina Vetrone e Lorella Monti provengono dall’esperienza con le Assurd, ensemble napoletano di musica popolare dal respiro internazionale. Lo ‘scontro’ tra due differenti lingue e quindi culture è in realtà il pretesto per esaltare le ‘biodiversità’ in un mix di suoni e riferimenti che muoiono e rinascono continuamente con nuove sfumature espressive. La tradizione non è un concetto da preservare in bacheca, ma va continuamente alimentato con nuova linfa e nuovi linguaggi. Basti pensare a come, nel giro di pochi anni, possa mutare il gergo utilizzato dai ragazzi: anche la musica, proprio come la scuola, è un acceleratore di neologismi, suoni, modi di dire e nessun vocabolario potrà mai stare al passo con questa velocità di trasformazione. I musicisti, oltre alle voci potenti, si accompagneranno con chitarra, organetto e percussioni e proporranno un suono originale, crudo e sulfureo, che è la base di un entusiasmante progetto di collaborazione, iniziato la scorsa estate, che porterà presto alla produzione di un album in studio.

Luca Morino. Cantante e autore del gruppo torinese Mau Mau, ha al suo attivo, a partire dal 1991, la composizione e la produzione di numerosi album in studio, live, raccolte e partecipazioni a compilation italiane e straniere, un Premio Tenco e svariate produzioni musicali e progetti paralleli, tra cui Animal Minimal, Mistic Turistic, Randomanti e Morinomigrante, presentato al FolkClub nel gennaio 2011. Parallelamente ha realizzato vari programmi radiofonici per Rai Radio 3 e Radio Svizzera Italiana. Per Mondadori ha pubblicato il libro Mistic Turistic - cibo, viaggi e miraggi. Ha curato la direzione artistica e la produzione di eventi musicali tra cui R@adio Trance, Sport & Lumière, Marrakech Connection, PiemontAfrique, Slowfood/Terra Madre edizioni 2006 e 2008, Fitzcarraldo nella giungla, La Notte delle 100 Chitarre edizioni 2013 – 2017. Nel 2013 è uscito il suo secondo album solista, Vox Creola. Nel 2016 ha pubblicato nuovo album di inediti dei Mau Mau.
Cristina Vetrone. Nasce a Montesarchio in provincia di Benevento il 30 luglio 1970. Da bambina inizia a suonare il pianoforte e l’arpa ma poi si innamora dell’organetto abbandonando quasi del tutto gli altri strumenti. Già all’età di tredici anni suona con il Canzoniere della Ritta e della Manca di Lello Campanelli a Benevento. A 18 anni si trasferisce a Bologna e si iscrive al Dams, iniziando una collaborazione con artisti jazz. Nel 1993 incontra le Assurd -Lorella Monti ed Enza Prestia- e prende coscienza della particolarità della sua voce. Così inizia anche a cantare. Parallelamente lavora con Steve Lacy, Tristan Honsinger, Peppe Barra, New Folk band di Patrizio Trampetti, NCCP, Art Ensemble of Chicago, Daniele Sepe, Edoardo Marraffa, gli Impossibili di Guglielmo Pagnozzi, O’ Lione, Marcello Colasurdo, E’ Zezi. Voce assolutamente singolare, atipica per una donna, violenta e struggente allo stesso tempo, talvolta al limite del baritono, è altresì considerata come una delle più interessanti organettiste italiane.
Lorella Monti. Nasce a Roma il 28 marzo 1972. Già in giovane età si accorge della sua grande passione per la cultura popolare del sud e soprattutto della danza popolare vesuviana (la tammurriata, di cui è considerata una delle migliori danzatrici). Inizia a cantare professionalmente all’età di 18 anni dopo l’incontro con Cristina Vetrone ed Enza Prestia, con le quali fonderà il gruppo Assurd nel 1993. Partecipa a innumerevoli festival di musica ma anche di danza e teatro nelle grandi piazze e teatri del mondo tra cui Hong Kong, Parigi al Grand Palais e al prestigioso Teatro Chatelet, Mosca al Teatro Bolshoi, Lisbona, Istanbul, New York. Ha collaborato con grandi nomi della musica popolare come Peppe Barra. Alfio Antico, Piero Ricci, Marcello Colasurdo e tanti altri. Dal 2014 collabora alla creazione delle musiche dello spettacolo Alice con le coreografie di Mauro Bigonzetti.
17/12/2018 ore 02:29:03 | Jeff Php Framework, realizzato da Otto srl | accesso volontari - Cookie Policy