GUITAR REPUBLIC con SERGIO ALTAMURA STEFANO BARONE PINO FORASTIERE

L'ingresso al FolkClub è strettamente riservato ai soci, clicca qui per diventarlo

02/12/2011 ore 21:30

Ingresso: 15.00 €   Minori di 30 anni: 8.00 €   leggi regolamento sconti

 

Un incredibile trio di chitarre

gguitar_rep-9.1.2.3.jpgSe pensate che il mondo della chitarra acustica abbia già detto tutto quello che doveva dire, se credete che tre Martin D28 insieme sul palco possano avere un effetto monotono, se siete convinti che una chitarra in fondo è sempre solo una chitarra, allora non vi dovete perdere questo straordinario concerto per buttare clamorosamente a mare tutte le vostre convinzioni. Guitar Republic ha fatto gridare al miracolo tutti i guru della critica americana (valga l’esempio di John Diliberto che esclama ...quello che fanno insieme fa letteralmente esplodere il concetto stesso di chitarra... altri li paragonano al Kronos Quartet) durante il loro acclamato tour negli States della primavera scorsa. La cosa è nata per gioco: tre virtuosi della chitarra suonano un pezzo insieme e lo mettono su youtube, il risultato è strabiliante, centomila contatti che li incoraggiano a proseguire nell’avventura. Il gioco prende loro la mano e nasce un intero set di materiale nuovo, concepito apposta per le tre chitarre, ognuna con la sua personalità: quella di Forastiere più lirica e “pulita”, quella di Altamura percussiva e sperimentale, e quella di Barone una sintesi delle due che fa da collante dell’intero pacchetto. I tour si susseguono, esce il disco per l’americana Candyrats: è nata una forma musicale nuova. Con tre sole chitarre, qualche oggetto e molta fantasia, Guitar Republic spazia nel più ampio spettro sonoro concepibile, dalla nudità del puro suono acustico alla sperimentazione dell’elettronica, in un percorso musicale che mescola rock, improvvisazione, minimalismo, colori e ritmi mediterranei.

Sergio Altamura, nel corso della sua lunga carriera, ha sperimentato quasi tutto. Dopo vari album registrati con diverse formazioni, debutta con il suo primo disco solista Blu nel 2004, prodotto negli USA da Will Ackerman. Ha appena pubblicato, con l’etichetta Candyrat, il suo nuovo lavoro Aria Meccanica, concept album e affascinante viaggio in tutte le possibili sonorità create dalla chitarra acustica: loop, voci, percussioni, oggetti ed elettronica. Sergio è nato a Molfetta (Bari) e vive a Bologna.

Stefano Barone ha esordito con particolare#uno (Candyrat, 2009), che oltre a riscuotere un immediato successo presso i fan di Youtube (il suo video “Batman/Alexander Supertramp conta un milione 200mila viste), è stato oggetto di attenzione e recensioni favorevolissime presso i media internazionali di settore. Il suo lavoro è fresco come la sua età eppure estremamente maturo e originale: una proposta coraggiosa nella contaminazione con l’elettronica. Stefano è nato a Napoli e vive a Roma.

Pino Forastiere (già al FolkClub nel 2008), ex chitarrista classico, virtuoso della 6 e 10 corde, alla fine degli anni ‘90 decide di abbandonare l’Accademia e cambiare vita, passando definitivamente alle corde in acciaio. Elegante e generoso sul palco, Pino è un incredibile performer che incanta con le sue composizioni, riconosciute come la parte più nobile della scena acustica contemporanea. Molto amato negli Stati Uniti e in Canada, Pino ha al suo attivo tre album solisti e un recente DVD live, tutti prodotti dalla Candyrat Records. Pino è nato a Latronico (Potenza) e vive a Roma.

Per gli amanti della sei corde perdersi questo concerto è pura follia!  

 
 


  

Prossimi concerti

programma completo
25/03/2019 ore 00:43:13 | Jeff Php Framework, realizzato da Otto srl | accesso volontari - Cookie Policy